Il “Made in Italy” in Germania: un successo.


Nel mio ultimo articolo pubblicato su  limite.com ho descritto l’importanza delle relazioni economiche tra la Germania e l’Italia. I dati relativi al volume delle importazioni evidenziano come il Belpaese sia uno dei partner più importanti per l’economia tedesca. Il made in Italy è generalmente apprezzato e ciò permette agli imprenditori italiani di trovare in Germania un terreno fertile per i propri investimenti. Nonostante la crisi covid e la contrazione della crescita le previsioni per il futuro restano positive, a pandemia conclusa ci si aspetta un nuovo boom economico. 

Per le imprese italiane che non vorranno perdere questo treno sarà importante poter contare su un partner sul territorio tedesco che non solo abbia buone capacità di marketing ma che abbia anche l’esperienza e gli strumenti per capire il mercato tedesco e i suoi consumatori. 
Nel valutare e scegliere determinati prodotti il consumatore tedesco si comporta diversamente da un consumatore italiano. E’ fondamentale capire che una strategia pubblicitaria rivolta al consumatore tedesco va impostata in modo diverso da quella che potrebbe essere pensata per la controparte italiana. Una campagna troppo teatrale di promozione di un prodotto probabilmente non risulterebbe efficace. La mentalità più nordica vede nell’ostentazione delle proprie emozioni un tentativo di nascondere qualcosa di negativo, è dunque importante impostare le strategie di marketing sulla base di questo assunto.


Share